Le labbra gonfiate e l’invasione delle carpe

Troppo spesso si vedono sia donne che uomini con labbra “gonfiate”, che assumono l’aspetto “a papera” o “a canotto”. E’ quella che io definisco scherzosamente “invasione delle carpe”. Labbra così deformate non migliorano certo l’aspetto, ma lo rendono grottesco. Da qui una serie di domande: Perché i medici creano questi risultati? Scarsa preparazione e/o mancanza di senso estetico? Sono i pazienti che desiderano essere trasformati? Ma se anche così fosse, è lecito assecondare tale richiesta? Non sarebbe invece più corretto che il medico si rifiutasse di attuare queste correzioni?

La sindrome delle labbra piccole

Qualunque sia la verità, è interessante notare che le persone che si ritoccano le labbra perdono col tempo la percezione reale di sé. Nonostante la correzione già attuata, reputano spesso le loro labbra troppo piccole e richiedono un ulteriore incremento di volume: ecco la sindrome delle labbra piccole! A loro scusante c’è il fatto che i pazienti si guardano allo specchio frontalmente e quindi non notano il labbro che sporge in maniera innaturale, visibile solo di profilo.

L’importanza delle labbra e del sorriso

Le labbra rappresentano un importante fattore di attrazione sessuale. E’ logico quindi desiderare labbra più voluminose. Il trattamento estetico dovrebbe essere orientato a migliorare la bellezza e l’armonia. La correzione delle labbra, quindi, deve essere in armonia con il resto del volto secondo le proporzioni individuate già da Leonardo. Il viso, poi, si trasforma col passare del tempo, per cui una bocca bella a 20 anni potrebbe essere incongrua a 50. La correzione deve essere perciò reversibile (art. Perché un trattameto estetico non deve essere peramenente). Sono da prediligere i materiali riassorbibili come i filler a base di acido ialuronico.
La correzione estetica, infine, deve lasciare inalterato il movimento. La bocca si deve muovere per parlare, mangiare e sorridere. Il sorriso è un qualcosa di estremamente complesso. Alla sua formazione partecipano ossa, denti, gengive e 11 diversi muscoli. Il sorriso illumina il volto ed è un elemento fondamentale della bellezza. Spesso è proprio il modo di sorridere che contraddistingue il singolo individuo.

Concludendo

Le labbra sono molto importanti nell’estetica dell’individuo. Vanno considerate, però, come uno degli elementi di un insieme che costituisce il viso. La correzione delle labbra deve quindi essere orientata a creare armonia nel viso e, al contempo, preservarne le peculiarità. La correzione deve anche mantenere inalterati la dinamica delle labbra e il sorriso. Come ho già spiegato nell’art. Basta mostri creati dalla medicina estetica, una bella correzione dovrebbe dare un risultato così naturale da essere invisibile.